fbpx

Archivio delle categorie News

Diexporemilano

Niente tasse per i canoni non incassati.

Un’importante novità per i contratti di affitto stipulati dal 1° gennaio 2020: i canoni non incassati non saranno più soggetti ad imposizione fiscale.

La nuova disposizione è stata introdotta dall’articolo 3-quinquies del D.L. 34/2019 (il “Decreto crescita”, legge di conversione n. 58/19) ma si applica solo a partire dal 1° gennaio 2020.

In passato, i redditi da locazione concorrevano a formare il reddito complessivo da tassare, a prescindere dall’effettivo incasso. E questo fino alla conclusione del procedimento di sfratto per morosità. Solo dalla convalida di sfratto era possibile evitare la tassazione dei canoni non incassati dal proprietario.

Con il “Decreto crescita”, il momento in cui può avvenire la detassazione viene anticipato al momento dell’ingiunzione di pagamento o dell’intimazione dello sfratto per morosità.

Gli eventuali canoni percepiti dopo l’ingiunzione o dopo l’intimazione dello sfratto saranno assoggettati ad imposta secondo il criterio della “tassazione separata”.

Questa norma è valida però solo per i contratti stipulati a partire dal 1° gennaio 2020, escludendo così i canoni non ancora percepiti all’inizio di quest’anno ma previsti da un contratto stipulato prima.

Purtroppo, questa norma non riguarda nemmeno i canoni di locazione commerciale.

Pertanto, per i canoni non riscossi, dovuti da contratti precedenti al 1° gennaio 2020 e per quelli relativi a locazioni commerciali, continua ad applicarsi il vecchio criterio della “competenza”.

Diexporemilano

Perchè accontentarti di un deposito di 3 mensilità, quando garantiamo ogni contratto con una polizza assicurativa completa?

Affidati ad ExpoRe AffittoGarantito, gli esperti in inquilini qualificati a Milano.

Cercare privatamente un inquilino qualificato a Milano ti stressa?

ExpoRe AffittoGarantito è il metodo professionale per affittare senza pensieri la tua casa a Milano entro 30 giorni.

Chiamaci allo 0267739014 o lasciaci i tuoi dati per fissare un primo appuntamento senza impegno.

Diexporemilano

I prezzi degli affitti aumenteranno con le Olimpiadi Invernali Milano Cortina del 2026?

Ce l’abbiamo fatta.

Dopo la dolorosa sconfitta di Milano per l’aggiudicazione a favore di Amsterdam della nuova sede dell’Ema, l’agenzia europea per i medicinali, Milano e Cortina si aggiudicano le Olimpiadi Invernali nel 2026 dopo solo 20 anni da quelle tenutesi a Torino nel 2006.

Ancora una volta, dopo Expo 2015, Milano sarà meta di turisti, lavoratori ed investitori da tutto il Mondo.

7 anni sono tanti ma tu caro proprietario, non puoi perdere questa opportunità per valorizzare il tuo immobile da proporre in locazione.

La concorrenza tra proprietari sarà spietata

Ci sarà una corsa al rialzo dei prezzi, sopratutto a ridosso dei seguenti siti milanesi:

1) PalaItalia, nel quartiere Santa Giulia

2) Villaggio Olimpico, nel quartiere Porta Romana

3) Milano Hockey Arena (ex Palasharp), nel quartiere Lampugnano

4) Mediolanum Forum di Assago, nella barriera sud di Milano

5) Allianz Cloud (exPalaLido), nel quartiere Portello

6) Stadio Meazza, nel quartiere San Siro

7) Medal Plaza, nei quartieri del centro storico

I prezzi aumenteranno sia per quanto riguarda le locazioni a lungo termine (contratti fino a 4 anni, automaticamente rinnovabili), sia per le locazioni brevi (contratti fino a 29 giorni), sia per le locazioni ad uso foresteria (contratti a durata libera).

Ti suggerisco di utilizzare il nostro esclusivo monitor dei prezzi degli affitti per farti una idea delle quotazioni giornaliere in queste zone (ed ovviamente anche in tutto il resto di Milano) e monitorarle nel tempo.

La qualità media degli immobili a Milano per ora è alquanto mediocre

Veniamo alla nota dolente: salvo gli investitori professionisti e pochi privati illuminati che responsabilmente decidono di valorizzare il proprio immobile da proporre sul mercato milanese, la qualità che vedo ogni giorno rasenta lo squallore.

Bagni anni 80, mobili della nonna, infissi scricchiolanti…

Eppure si affitta di tutto.

Talvolta a prezzi imbarazzanti.

Spessisimo non si registrano neanche i contratti.

Ancora più spesso si subloca abusivamente.

Ma è questo il biglietto da visita che una metropoli europea come Milano vuole dare ai suoi imminenti e futuri abitanti?

Vogliamo darci finalmente una regolata?

Perchè peggio l’immobile sarà presentato, più difficile sarà ottenere un canone congruo e feedback positivi dai conduttori.

Scegliere tra locazione breve e a lungo termine

Se sei sempre stato indeciso tra quale delle due scegliere, ti dò un consiglio, anzi, te ne dò due: punta da subito alle locazioni a lungo termine per le aziende!

Oppure punta alle locazioni transitorie di posti letto e stanze da 1 mese a 18 mesi (nel 2017 a Milano abbiamo lanciato l’innovativo progetto Posto Letto Facile, scoprilo subito).

Le locazioni brevi (che ti ricordo possono durare solo fino a 29 giorni) se non ti affidi ad un professionista specializzato o se non hai tanto tempo e risorse da dedicarci, potrebbero renderti molto meno di quello che speri.

Affidati ad ExpoRe AffittoGarantito, gli esperti in inquilini qualificati a Milano.

Vuoi valorizzare al massimo il tuo immobile ed attrarre aziende importanti ed i loro dipendenti e collaboratori per le Olimpiadi Invernali Milano Cortina 2026? 

Chiamaci subito allo 0267739014.

Diexporemilano

Meglio affittare casa a Milano privatamente o con un agente immobiliare esperto?

Affittare un immobile residenziale a Milano non è facile, pertanto oggi ti voglio parlare delle cose a cui prestare attenzione per decidere come muoverti.

Decidi da subito se chiedere o meno una valutazione immobiliare per il tuo immobile

Una valutazione immobiliare scritta da parte di un agente immobiliare realmente esperto, ti aiuterà a collocare la tua casa sul mercato al giusto prezzo e sopratutto a scegliere la corretta tipologia contrattuale.

In taluni casi, potrebbe addirittura essere preferibile da parte tua optare per un contratto a canone concordato, date le sempre maggiori agevolazioni fiscali previste e la durata inferiore rispetto ad un contratto a canone libero.

Seleziona il tuo team di professionisti

Una volta ricevuta una corretta valutazione immobiliare scritta, è giunta l’ora di iniziare a coordinare il tuo team di lavoro.

Nel tuo team non possono mancare un broker assicurativo, un architetto, un home stager, un fotografo, un video operatore, un copywriter, un social media manager.

Prima di iniziare la promozione del tuo immobile attraverso un piano di marketing immobiliare per la locazione di almeno una decina di punti, dovrai rendere la tua casa realmente affittabile.

Nello specifico dovrai verificare ogni aspetto tecnico e legale del tuo immobile per evitare perdite di tempo e poi procedere ad investire denaro su una comunicazione di eccellenza che valorizzi il tuo immobile rispetto a quelli concorrenti.

A Milano vi è una enorme offerta di immobili in locazione di scarsa qualità e sono certo che tu vuoi che sia il tuo immobile ad essere quello a risultare più visibile ed invitante tra tutti quelli nel tuo quartiere.

E sopratutto vuoi che sia affittabile da subito!

Qualifica il potenziale inquilino sin dalla promozione dell’immobile

Innazitutto, diffida dal solo passaparola.

Sempre più spesso infatti l’inquilino viene scelto grazie al passaparola tra amici e conoscenti, se non addirittura anche tra colleghi e parenti.

Una mancata analisi approfondita della situazione reddituale e delle referenze scritte e verificabili del candidato ideale, ti esporrà a grossi rischi!

Evita curiosi e perditempo

Chiedi ai potenziali interessati di anticiparti una visura protesti e pregiudizievoli, prima di fissare una visita per il tuo immobile.

Vedrai che essere rigido all’inizio ti aiuterà ad interfacciarti sin da subito solo con profili di qualità.

Se l’appartamento è di gradimento del visitatore e tu lo ritieni interessante, fatti consegnare od inviare la sua documentazione reddituale completa e nel caso fosse possibile anche una referenza di un proprietario precedente.

La specializzazione è inutile senza gioco di squadra

Collabora solo con agenzie che abbiano nel loro team almeno un agente immobiliare specializzato nelle locazioni residenziali, oltre che almeno uno specializzato nelle compravendite residenziali.

Un’agenzia immobiliare composta da agenti che seguono ciascuno una nicchia di mercato, ti potrà in futuro permettere agevolmente di rivolgervi alla stessa nel caso tu decida di vendere l’immobile, piuttosto che riaffittarlo.

O magari anche di venderlo a reddito.

Affidati ad ExpoRe AffittoGarantito, gli esperti in inquilini qualificati a Milano.

Vuoi tutelare al massimo il tuo immobile garantendoti candidati ideali tramite il nostro piano marketing immobiliare di 30 punti e tramite le agenzie immobiliari qualificate di Milano che coordineremo per te? 

Chiamaci subito allo 0267739014.

WhatsApp chat
0

Your Cart